Un fiore chiamato “Donna”

Venerdì 8 marzo 2019 alle 18.30, si terrà presso il Circolo Canottieri Irno, l'incontro dal titolo «Un fiore chiamato "Donna"», sul tema della prevenzione delle malattie al seno.

Commenti disabilitati su Un fiore chiamato “Donna”
Un fiore chiamato “Donna”
Un fiore chiamato Donna

Tumori al seno, si guarisce nell’87% dei casi, ma le italiane non lo sanno

Presentato un sondaggio dell'Aiom: il 48% ritiene ancora che non sia guaribile e il 35% che non si prevenibile. Quasi 800 donne sono sopravvissute. Il 48% delle donne italiane ritiene ancora che il tumore al seno non sia guaribile e il 35% non sa che è prevenibile. Ancora un 31% ignora cosa sia l’autopalpazione del seno e solo il 47% di chi conosce questo esame lo esegue regolarmente. Sono i principali risultati del sondaggio condotto dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) su 1.657 donne per fotografare il loro livello di conoscenza su questa malattia. Il questionario, presentato oggi in un…

Commenti disabilitati su Tumori al seno, si guarisce nell’87% dei casi, ma le italiane non lo sanno
Tumori al seno, si guarisce nell’87% dei casi, ma le italiane non lo sanno
Il Tempio di Athena a Paestum partecipa alla “Campagna Nastro Rosa”

L’aspirina assunta a dosi ridotte aiuta a prevenire il tumore al seno

Un team di scienziati del Cancer Prevention Institute of California ha pubblicato uno studio nel quale ha dimostrato che l’assunzione regolare di aspirina, almeno 3 volte la settimana, in dosaggio ridotto (81mg) aiuta a prevenire l’insorgenza del tumore al seno del 20%. Gli scienziati hanno analizzato tra il 2005 al 2016 ben 57164 casi di cui 1457 hanno sviluppato cancro al seno. I risultati mostrano che l’aspirina aiuta a prevenire i tumori con tipizzazione HR-positive/HER2-negative se assunta in dose inferiori a quella regolare. Lo studio estende di fatto i possibili benefici dell’aspirina che si è già dimostrata efficace nel prevenire…

Commenti disabilitati su L’aspirina assunta a dosi ridotte aiuta a prevenire il tumore al seno
L’aspirina assunta a dosi ridotte aiuta a prevenire il tumore al seno
Aspirina

Tumore al seno. Aiom: “L’87% delle donne lo sconfigge. Ma più attenzione a dieta, se non corretta aumentano le recidive”

Se ne parla a Roma al convegno nazionale “Carcinoma mammario, traguardi raggiunti e le nuove sfide”. Bastano 150 minuti di attività fisica a settimana per ridurre del 25% la mortalità nelle donne che hanno già avuto la diagnosi. Poche pazienti modificano le abitudini sbagliate. Gori (Aiom): “La mancata adesione a semplici regole rischia di vanificare gli importanti risultati ottenuti con terapie sempre più efficaci”. “Una dieta troppo ricca di grassi aumenta fino al 24% il rischio di recidiva del tumore della mammella. È dimostrato il ruolo degli stili di vita sani nella cosiddetta prevenzione terziaria, che mira a evitare il…

Commenti disabilitati su Tumore al seno. Aiom: “L’87% delle donne lo sconfigge. Ma più attenzione a dieta, se non corretta aumentano le recidive”

Mammografia, con lo screening 3D scoperto il 34% di tumori al seno in più

Mammografia, con lo screening 3D scoperto il 34% di tumori al seno in più permette di individuare oltre il 30% in più dei tumori rispetto all'esame tradizionale e in Italia inizia già ad esser diffuso in numerosi centri, anche se non è ancora l'esame utilizzato per gli screening sulla popolazione femminile over 50. La mammografia in 3D è la nuova frontiera della prevenzione contro il tumore al seno e l'ultima evidenza scientifica che va ad aggiungersi alle tante in materia è uno studio svedese che ha esaminato ben 15.000 donne per cinque anni. La pubblicazione è apparsa sulla rivista Lancet…

Commenti disabilitati su Mammografia, con lo screening 3D scoperto il 34% di tumori al seno in più
Mammografia, con lo screening 3D scoperto il 34% di tumori al seno in più
Mammografia Digitale con Tomosintesi 3D – Mammografia 3Dimensions

Visite senologiche gratuite

Al Centro Sociale di Roccapiemonte il prossimo 5 aprile Visite Senologiche Gratuite. L’iniziativa é promossa in collaborazione con la Consulta Cultura e Pari Opportunità, Gadit e Croce Rossa. [column width="1/1" last="true" title="Come ragiungere il Centro Sociale di Roccapiemonte" title_type="double" implicit="true"] [gmap address="Trav. Via Della Fratellanza, 84086 Roccapiemonte SA" latitude="" longitude="" zoom="14" marker="true" html="" popup="false" controls="" scrollwheel="false" draggable="true" maptype="ROADMAP" hue="accent5" width="0" height="400"] [/gmap] [/column]

Commenti disabilitati su Visite senologiche gratuite
Visite senologiche gratuite
Visite senologiche gratuite

Carcinoma mammario triplo negativo: nuova terapia sperimentale

In arrivo una nuova terapia sperimentale contro il carcinoma mammario triplo negativo. I risultati positivi della sperimentazione sono stati presentati in occasione del San Antonio Breast Cancer Symposium 2016 (SABCS). Lo studio I dati dello studio tnAcity hanno valutato infatti l’utilizzo di una nuova molecola (paclitaxel-albumina) come trattamento sperimentale di prima linea per questa forma di tumore ed è stata osservata una sopravvivenza libera da progressione della malattia significativamente maggiore rispetto alle terapie standard in uso. “I risultati dello studio sperimentale tnAcity, al quale l’Italia ha partecipato con un contributo rilevante per numero di centri partecipanti e pazienti, rappresentano un…

Commenti disabilitati su Carcinoma mammario triplo negativo: nuova terapia sperimentale
Carcinoma mammario triplo negativo: nuova terapia sperimentale
woman with pink cancer awareness ribbon

Carcinoma duttale in situ: tassi di reintervento tripli rispetto a quelli invasivi

Il fatto che i tassi di reintervento a seguito di un intervento mammario conservativo siano maggiori per le donne con diagnosi di carcinoma duttale in situ (DCIS) che per quelle con tumori invasivi non è una vera e propria novità, ma rinforza il messaggio secondo cui i medici dovrebbero consigliare le pazienti in modo che comprendano che potrebbero rendersi necessari ulteriori interventi. Lo ha ribadito un recente studio condotto su 4.500 pazienti da Linnea Langhans dell’Università di Copenhagen, che rammenta anche che i reinterventi comportano significative difficoltà fisiche, psicologiche, cosmetiche ed economiche. I dati raccolti evidenziano l’importanza della localizzazione di…

Commenti disabilitati su Carcinoma duttale in situ: tassi di reintervento tripli rispetto a quelli invasivi
Carcinoma duttale in situ: tassi di reintervento tripli rispetto a quelli invasivi
Linnea Langhans Rigshospitalet, Copenhagen Plastic Surgery

Tumore mammario: chirurgo influisce sulla scelta della mastectomia controlaterale

I tassi di mastectomia controlaterale profilattica (CPM) sono aumentati nelle donne con tumore mammario in fase precoce, anche in assenza di indicazioni cliniche, ma essi risultano molto meno elevati se le pazienti riportano che il proprio chirurgo abbia sconsigliato questi interventi. Lo ha accertato un’indagine che ha riscontrato un forte interesse nella CPM da parte delle pazienti, ed un impiego sostanziale di questa pratica anche nel caso in cui difficilmente la paziente ne avrebbe tratto un qualche beneficio. Secondo l’autore Reshma Jagsi dell’Università del Michigan, la frequenza della CPM è sostanziale anche in popolazioni diversificate, e le conoscenze delle pazienti…

Commenti disabilitati su Tumore mammario: chirurgo influisce sulla scelta della mastectomia controlaterale

Tumori mammari ER+: nuovo standard, ma come procedere?

Sono stati pubblicati i risultati di uno studio di fase 3 sulla terapia orale con palbociclib per il trattamento di prima linea dei tumori mammari avanzati positivi ai recettori per gli estrogeni (ER+) ma HER2-negativi. Lo studio, denominato PALOMA-2, ha portato a risultati impressionanti, dimostrando un prolungamento della sopravvivenza di 10 mesi rispetto alla terapia standard, sia pure al prezzo di un aumento della tossicità. La monoterapia con un agente endocrino come il letrozolo rappresenta uno standard di vecchia data per questa popolazione di pazienti, ma i risultati ottenuti con il palbociclib, che è membro di una nuova classe di…

Commenti disabilitati su Tumori mammari ER+: nuovo standard, ma come procedere?
Tumori mammari ER+: nuovo standard, ma come procedere?
Richard Finn