Domenica

Eccomi qua a scrivere qualche riga alla mia dolce e splendida dottoressa..Sei stata fin da subito chiara precisa e rassicurante!
Non esiti mai a tendere la mano a chiunque ti guardi con i suoi occhi smarriti nel terrore..ho avuto modo di conoscerti per l’avventura iniziata nel 2013 dalla mia mamma…ma solo tre anni più tardi mi hai accolto me nel tuo abbraccio pieno di professionalità ed umanità. Sei una donna eccezionale non lasci nulla al caso… una perfezionista!
Non smetterò mai di raccontare il modo in cui facevi mille disegni per farmi capire l’intervento a cui dovevo sottopormi .. a tutto ciò che si poteva prospettare e ciò che era necessario fare!Ogni mia domanda e quella del mio compagno trovavano una risposta dolce ed immediata!
Il tuo cuore è grande…come grande e il tuo sogno!
Ti voglio immensamente bene.. e so di poter contare sempre sulla tua grande esperienza, disponibile come pochi…con un umanita’come oramai nessuno .

  • Articolo pubblicato:23 Giugno 2017
  • Tempo di lettura:1 mins read