La stimolazione ovarica per la fecondazione in vitro non incrementa il rischio di tumore mammario. In un gruppo di più di 25.000 donne seguite per più di 20 anni dopo i trattamenti per la fertilità, il rischio di tumore mammario nelle donne sottoposte a fecondazione in vitro non è risultato marcatamente diverso da quello della popolazione generale o di quelle sottoposte a trattamenti diversi.

Secondo Alexandra van den Belt-Dusebout del Netherlands Cancer Institute di Amsterdam, autrice dello studio, questi risultati sono rassicuranti visti i punti di forza dello studio e la costanza dei risultati, ed il rischio non aumenta con numeri più elevati di cicli di fertilizzazione o con il prolungamento del monitoraggio.

Non sono stati identificati possibili sottogruppi a maggior rischio, ed il livello di rischio non differisce in base al farmaco impiegato o al tipo di subfertilità diagnosticata. Le procedure di fecondazione in vitro potrebbero influenzare il rischio di tumore mammario causando temporanei cambiamenti nei livelli di estradiolo e progesterone, ma gli studi precedenti in materia sono risultati inconcludenti.

Alcuni di essi erano gravati da limitazioni metodologiche, ed i loro risultati erano conflittuali. Va ancora considerata la possibilità che questi trattamenti modifichino il rischio di tumore mammario dopo la menopausa e, inoltre, andrebbe valutato specificamente il potenziale di rischio comportato dai trattamenti più nuovi, anche se essi dovrebbero essere teoricamente più sicuri in quanto somigliano più fedelmente al ciclo mestruale naturale. La fase di modulazione è più breve, e la stimolazione più lieve con dosi di ormoni inferiori rispetto a quelle dei periodi precedenti.

(fonte: JAMA online 2016, pubblicato il 19/7)

Privacy - Cookie Policy | Per contattarmi    Tel. 339 250 3251 *
* Si prega di telefonare per appuntamento dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi